L’affascinante storia delle fedi nuziali con diamanti

Si pensa che i diamanti siano stati scoperti per la prima volta in India circa 6.000 anni fa nei letti dei fiumi della regione. Si pensava che l’India fosse l’unica fonte di diamanti per un lungo periodo di tempo. Un piccolo numero di diamanti iniziò ad apparire nelle insegne e nei gioielli europei nel 13 ° secolo, collocati come punti di accento tra le perle in oro battuto.

Nel 16 ° secolo, i diamanti sono diventati più grandi e prominenti, in risposta allo sviluppo della sfaccettatura dei diamanti, che ne esalta la brillantezza e il fuoco. I diamanti hanno dominato piccoli gioielli nel 17 ° secolo e quelli grandi nel 18 ° secolo. Prima che i diamanti diventassero un’antica forma di valuta o un moderno simbolo di amore, erano circondati da superstizione, spiritualità, magia, mistica e credenza divina.

Fedi nuziali con diamanti

Un diamante deve passare molto prima che avvenga sul collo o sul dito di una bella signora. Il diamante si forma in profondità nella terra sotto estremo calore e pressione. Vengono espulsi violentemente verso l’alto fino a quando non arrivano alla o vicino alla superficie della terra. Quindi vengono spaccati, tagliati e lucidati fino a quando la loro naturale bellezza non risplende.

Le proprietà del diamante

La durezza, la brillantezza e la brillantezza dei diamanti li rendono insuperabili come gemme. Nel simbolismo delle pietre preziose, il diamante rappresenta l’amore costante ed è la pietra natale per aprile. Le pietre di diamante sono pesate in carati (1 carato = 200 milligrammi) e in punti (1 punto = 0,01 carati). La durezza di un diamante varia significativamente in una direzione diversa, rendendo più facile il taglio e la lucidatura di alcune facce rispetto ad altre.

La tendenza delle fedi nuziali con diamanti

Si ritiene che gli antichi romani avessero iniziato la tradizione degli anelli di fidanzamento al posto di dare alla sposa soldi o un oggetto prezioso. Ma il suo simbolismo non riguardava tanto l’amore, quanto la proprietà. Nel 1477, l’arciduca Massimiliano d’Austria, innamorato di Maria di Borgogna, commissionò il primissimo anello di diamanti da sposa, innescando una tendenza all’epoca di utilizzare i diamanti come parte del processo di proposta e creando una tradizione che ancora oggi seguiamo .

La maggior parte delle donne oggi preferisce adornarsi con costose fedi nuziali dal taglio rotondo che sembrano eleganti sulle loro dita e le fanno risaltare in mezzo alla folla. Un diamante dall’aspetto sobrio può fare la differenza, migliorando la tua personalità. Non sono solo le donne, ma anche gli uomini preferiscono indossare gioielli con diamanti che sembrano favolosi con il loro aspetto.

Ultimamente, gli anelli di diamanti con un tocco di oro bianco si sono evoluti come una dichiarazione di stile tra uomini, tra cui celebrità, politici e sportivi. La purezza e la brillantezza di un diamante sono diventate ora simboli della profondità dell’impegno di un uomo nei confronti della donna che ama praticamente in tutti gli angoli del mondo.

Have something to say?

(No worries, we will keep your email safe! Also, make sure you fill in email and name fields before posting a comment.)